May 31, 2015

STORIE

Patrasso - Grecia - la Grecia è il paese dell'Europa con la più bassa percentuale di accoglimento di richieste per permessi di soggiorno e concessione di asilo politico - Immigrati in una vecchia stazione ferroviaria della citta vivono accampati su vagoni del treno ormai in disuso e in depositi abbandonati. ogni giorno provano ad imbarcarsi illegalmente al porto della città per raggiungere l Italia visto che in Grecia non viene riconosciuto loro nessun diritto nemmeno l asilo. per provare a raggiungere l Italia si aggrappano agli interassi posteriori dei tir rischiando la vita. anche se sono molti quelli che vengono scoperti al porto dai controlli della polizia portuale greca alcuni riescono ad imbarcarsi e raggiungere l Italia anche se questa molte volte non è la fine del viaggio. in Italia se scoperti nel porto di arrivo gli immigrati vengono nuovamente inviati in Grecia. - Patras - Greece - Greece is the european country with the less percentage of acceptation of request of residence permit and asylum - Immigrants in a former railway station of the city live camping on abandoned train cabs and warehouses. every day they try to board illegally on the ferryboat at the city harbor to reach Italy because in Greece they have no rights respect neither the asylum. to try to reach Italy the immigrants go under big trucks and clutch to the rear wheels risking their life. as if many are discovered by the police at the harbor some succeed in boarding and reaching Italy but this is usually not the end of the pain. in Italy if discovered at the arrival harbor the immigrants are sent back to Greece -

@ Collettivo Fotosocial

Qui di seguito una prima lista di storie su cui concentreremo la nostra Inchiesta. I reports finali saranno pubblicati sul nostro Libro, scaricabile anche gratuitamente da questo sito. Scopri come ottenerli sulla pagina SOSTIENI.

 

Estate 1998 – Amin Saber – CPT di Pian del Lago – Caltanissetta
01.08.1998 – Adeleh Saler – CPT Lampedusa
24.12.1999 – Mohamed Ben Said – CPT Ponte Galeria – Roma
29.12.1999 – Strage di sei migranti, CPT Serraino Vulpitta – Trapani
12.01.2005 – Said Zigoui – CPT Lamezia Terme
01.01.2006 – Mehdy Alik – CPT Pian del Lago – Caltanissetta
06.08.2006 – Mohamed Aloui – CPT Bologna
01.12.2006 – Christiana Amankwa – CPT Ragusa
09.12.2006 – Alexander Nikolov, CPT diLamezia Terme
14.10.2007 – Ajouli Monam – CPT Modena
17.10.2007 – Huri Mohamed – CPT Modena
24.05.2008 – Fathi Neji Hassan – CPT Torino
30.06.2008 – Yussuf Abubakr – CIE Caltanissetta
25.12.2009 – Carlos S. – CIE di Milano
19.03.2009 – Salah Souidani – CIE di Ponte Galeria – Roma
07.05.2009 – Mabrouka Mimuni – CIE di Ponte Galeria – Roma
08.03.2012 – Abdou Said –  CIE di Ponte Galeria – Roma
12.03.2012 – Ac Nande – Ospedale Sant’Orsola – Cie di Bologna
10.08.2013 – Moustapha Anaki – CIE di Crotone
30.04.2014 – Abdel Majid El Kodra – CIE di Gradisca d’Isonzo
07.02.2015 – Reda Mohamed – CIE di Bari